Floriterapia di Bach e Australiana

La Floriterapia è nata con il medico inglese Edward Bach all’inizio del XX secolo. Bach, un immunologo e batteriologo di fama, venne attratto dalle teorie di Hahnemann con cui entrò accidentalmente in contatto e da cui prenderà forma il suo lavoro.

Allontanatosi da una visione meccanicista, tipica della medicina moderna, Bach sperimentò su di sé e scoprì quindi l’uso di diverse Essenze Floreali. Egli notò che se era in preda ad un’emozione negativa come la paura, il rancore, la sensazione di solitudine, sostando durante le sue lunghe passeggiate presso una pianta in particolare veniva guarito da quell’emozione. Decise quindi di cercare di “raccogliere” l’Energia di queste piante, trasmettendola all’acqua.

Metodo del Sole

Un’Essenza Floreale, o Fiore di Bach, non è altro che l’energia, l’impronta che quel determinato fiore lascia quando messo a contatto con dell’acqua pura di sorgente, sotto i raggi del sole (Metodo del Sole). Alcune Essenze più legnose hanno bisogno invece di una bollitura, ma il concetto è sempre lo stesso: quello che si ricerca non è tanto il rilascio di sostanze attive, quanto di energia. Ogni Fiore di quelli scoperti da Bach (38 in tutto) ha la possibilità di riequilibrare una malattia dell’Anima del paziente, e conseguentemente influenzare anche la malattia fisica.

La Floriterapia quindi NON è fitoterapia. Dentro la boccetta non rimane nulla (o quasi) dei principi farmacologicamente attivi della pianta. Inoltre le essenze vengono ulteriormente diluite prima di essere somministrate. La terapia è molto più simile a quella omeopatica (anche se non uguale) in quanto agisce solo l’Essenza del Fiore sull’energia del paziente. Per questo, la Floriterapia rappresenta davvero una “medicina dolce”, non ha alcun effetto collaterale né è controindicata in caso di gravidanza o allattamento. Le Essenze non hanno alcun tipo di controindicazione neanche nel trattamento dei nostri Amici Animali, a parte l’accortezza (naturalmente) di dover preparare per loro una miscela a basso o nullo contenuto alcolico, esattamente come si fa per i bambini.

Fiore di Waratah (Telopea speciosissima) - Essenza Australiana utile per aiutare i nostri Amici Animali a ritrovare coraggio e fiducia.
Fiore di Waratah (Telopea speciosissima) – Essenza Australiana utile per aiutare i nostri Amici Animali a ritrovare coraggio e fiducia.

Con il fluire degli anni, altre Essenze Floreali si sono aggiunte alle 38 create da Bach. In particolare, il dr. Ian White, un biologo, psicologo e terapeuta Australiano,  ha sviluppato un set di 69 Essenze provenienti dal Bush, cioè tratti dalle piante selvatiche di questo antico continente. I Fiori Australiani, seppur simili ai Fiori di Bach come preparazione e come meccanismo d’azione (che rimane vibrazionale energetico, anche qui nulla di fitoterapico) hanno, in genere, un’azione più mirata e specifica, anche grazie al grande numero di Essenze base diverse. Nonostante questo la semplicità d’uso della Floriterapia Australiana risulta a volte disarmante, così come i suoi effetti sugli Animali.

I Fiori di Bach così come i Fiori Australiani sono infatti efficaci e sicuri anche nei nostri Amici Animali e anzi, sarà bellissimo scoprire con che velocità e profondità possono agire su di loro!